OGNI ARRIVO, UNA NUOVA PARTENZA.

European Skyrunnig Champs
Settembre 12, 2019

Diabetes Vertical Care è la semplice prova che si può competere ai massimi livelli nella vita e nello sport nonostante il Diabete.

A 10 anni esatti dalla diagnosi ho deciso condividere la mia esperienza di vita sportiva con un occhio di riguardo al mio compagno di viaggio: Il Diabete.

Vi racconto com’è andata:

L’idea:

Affrontare 5 gare di alta montagna, registrando i dati fisici e la glicemia; che con l’aiuto delle nuove tecnologie si riesce a controllare e monitorare in situazioni non favorevoli.

Gli obiettivi:

  • Capire come la glicemia reagisce quando porti il fisico al limite, correggendo eventuali errori per migliorarsi la volta successiva.
  • Coinvolgere altri ragazzi Diabetici a raccontare la propria esperienza in modo da creare una community con lo scopo di aumentare i nostri livelli di autostima e autoefficacia, fondamentali nella gestione del Diabete.

IL VIAGGIO

  • La paura non ha mai portato nessuno alla vetta“

All’inizio la paura, di non ottenere grandi risultati, era tanta ma poi è bastato fare il primo passo che è svanita come per magia.

  • “Ogni lungo viaggio inizia con un primo passo”

Da punta Indren al Mombarone passando per Monte Bianco, Chaberton e Rocciamelone. 61 Km 11400D+ e 9h51min, un viaggio lunghissimo ricco di emozioni e soddisfazioni.

Posizionandomi sempre nelle prime posizioni, vincendo anche la scalata la monte Chaberton e il circuito VK3!

giovannibosio.chaberton
  • “La mia vittoria più grande”

Dare tutto me stesso per ottenere dei buoni risultati ha fatto si che il mio compenso glicemico migliorasse notevolmente.

In questi mesi di allenamenti, attenzione all’alimentazione e controllo minuzioso della glicemia mi hanno insegnato davvero tanto.

I RISULTATI

UN FUTURO LUMINOSO

Vorrei ringraziare chi, tutti i giorni, sostiene ricerche raccogliendo fondi e svolgendo progetti a supporto dei giovani con diabete e delle loro famiglie.

A loro vanno i premi guadagnati in queste gare, con la speranza di fare sempre più luce sul Diabete Giovanile.

#GBSR

POWERED BY